Skip to content

Solitudine

aprile 28, 2017

Non è una carezza questa mano che senti delicata sulla tua spalla

È qualcosa che voglio dirti ma che non so dirti

È una vibrazione del mio essere che incontra te

O forse ti ha già incontrata e vuole farti sentire che ci sono

Troppe cose hanno invaso la mia vita e mi hanno contaminato

Per questo non mi sento degno di andare oltre,

o di dirti altre cose, perché vorrei che tu rimanessi così come sei,

senza le ombre che oscurano la mia vita.

Non dirmi nulla, non serve, rimani ancora un po’ qui se vuoi.

E tu gatto randagio che miagoli e mi guardi, tu mi conosci,

fra un po’ resteremo di nuovo io e te, soli, sbandati e forse un po’ più tristi,

perché ogni incontro per noi è un’illusione di felicità che poi se ne va.

 

Annunci

From → Uncategorized

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: